Arrivano i primi tre punti al Pinto: Casertana 2 Monopoli 1

07.12.2020 22:56 di Luca Petrone   vedi letture
Arrivano i primi tre punti al Pinto: Casertana 2 Monopoli 1

Sospiro di sollievo per i falchetti che riescono a conquistare i primi tre punti casalinghi: Casertana 2 Monopoli 1. Bella gara nel primo tempo, Casertana convincente che va avanti di due gol ma si fa sorprendere allo scadere della prima frazione e si mette nei guai. Nella ripresa i rossoblu chiudono in 9 ma riescono a portare a casa i tre punti con tanto sacrificio.

Primo tempo

La gara al Pinto inizia subito forte, con la Casertana che rischia già al primo minuto. Paolucci lancia a sinistra Guiebre che mette in area ma Avella anticipa tutti in uscita, sulla respinta Samele prova il tiro ma non riesce a rendersi pericoloso. Al 9’ i padroni di casa si portano in vantaggio: sugli sviluppi di un fallo laterale Hadziosmanovic scambia con Pacilli, si invola sulla fascia sinistra e serve un pallone delizioso sul secondo palo a Cuppone che di testa deve solo spingere in rete dopo l’uscita a vuoto di Menegatti. Al 18’ raddoppio sfiorato con Santoro che batte una punizione magistrale dai 25 metri, palla che esce non lontana dall’incrocio dei pali. La Casertana rischia pochissimo, di fatto solo una conclusione da parte di Giorno che dal limite impegna Avella che è bravo a bloccare, ed è brava a trovare il raddoppio: azione personale di Izzillo che al 37’ si incunea tra le maglie avversarie e trova la conclusione vincente da fuori ad incrociare col destro sorprendendo Menegatti. Nessun rischio per la Casertana che però si fa sorprendere allo scadere: cross di Mercadante dalla sinistra che attraversa tutta l’area pescando sul secondo palo Zambataro che di piatto infila Avella al volo. All’intervallo è 2-1 per i falchetti.

Secondo Tempo

I ritmi si abbassano nella ripresa ma la partita resta molto accesa sul fronte del nervosismo, con i giocatori di entrambe le formazioni che spesso discutono poco amichevolmente. Poche occasioni, gioco spezzettato e brillantezza non pervenuta nel secondo tempo, Casertana e Monopoli si studiano senza sferrare alcun colpo. La pioggia accompagna l’ultima mezz’ora di gioco, che vede i rossoblu gestire in scioltezza il vantaggio acquisito. Negli ultimi cinque minuti però la gara si complica con l’espulsione di Icardi che interviene in ritardo su un avversario e si becca il secondo giallo. Ci prova il Monopoli all’87’ con Guiebre che spinge sulla sinistra, rientra e calcia col destro ma al suo tiro finisce largo alla destra di Avella. Ancora i Pugliesi al 91’ in attacco con Giorno che calcia da fuori, Konatè devia e la palla diventa insidiosissima per Avella che si supera e la smanaccia in calcio d’angolo. Prima del corner espulso Konaté per una reazione giudicata eccessiva nei confronti di un giocatore avversario. Passano pochi secondi e nuova clamorosa occasione per il Monopoli: Giosa fa da sponda in area su un lancio lungo e serve Mercadante che per pochissimi centimetri non spinge la palla in rete ad Avella battuto. Finale al cardiopalma ma ad aggiudicarsi la contesa è la Casertana: dopo 5’ di recupero Casertana 2 Monopoli 1

CASERTANA: Avella, Santoro, Buschiazzo, Izzillo, Castaldo, Hadziosmanovic, Setola, Icardi, Cuppone, Konate, Pacilli (Matese 81’, Ciriello 93’). All. Guidi

MONOPOLI: Menegatti, Mercadante, Giorno, Nicoletti (Sales 28’), Starita (Santoro 60’), Piccinni, Paolucci, Zambataro (Tazzer 71’), Giosa, Samele (Marilungo 60’), Guiebre. All. Scienza

MARCATORI: Cuppone 9’, Izzillo 37’ (C); Zampataro 45’ (M)

AMMONITI: Hadziosmanovic,  (C); Giorno, Starita, Zambataro (M)

ESPULSIONI: Icardi, Konatè(C)

ARBITRO: Tremolada di Monza